IL FATTO SPORTIVO: L’Italia e l’Europa si godono i big match

Alla luce di quanto visto la scorsa giornata, il campionato di serie A ci ha dato tre stop che fanno parte di un lungo percorso verso risultati positivi. Sì, perchè a volte le sconfitte ti fanno tornare con i piedi per terra. Primo tra tutti l’errore interista, la squadra milanese sta disputando una stagione in cui non riesce a decollare. A Napoli la squadra è partita con l’approccio sbagliato, mentalità che in un ambiente così caldo non poteva uscirne vittoriosa: 3-0 per la squadra partenopea.

fatto-sportivo

In molti sono rimasti delusi, altri credono che prima o poi questa Inter si sveglierà ottenendo i tanti attesi risultati. Il giorno seguente, in Juventus – Atalanta, arriva la prima sconfitta dei neroazzurri dopo i nove risultati utili consecutivi. Sconfitta per 3-1 la squadra bergamasca si trova ad affrontare la vera realtà del campionato, buona squadra ma non paragonabile al Leicester di Ranieri. È domenica. Alle 12:30 scende in campo il Milan che con fatica fa il risultato contro un Crotone battagliero: 2-1 grazie al solito Lapadula. È poi il turno del derby romano. Un derby che non decolla, partita brutta che si sblocca per un episodio evitabile, ma dannoso per la squadra biancoceleste. Raddoppia la Roma, con un tiro dalla distanza. Solite polemiche, solite provocazioni in cui la stampa ci “sguazza”. La Roma vince e convince, con una Lazio che per 2 errori si compromette la gara. In serata la Fiorentina passa al Franchi contro un Palermo divertente, anche se qualitativamente ha molto poco da mostrare.
In campo europeo abbiamo assistito a due match sensazionali: Il Chelsea di Conte – pur giocando male – è riuscito a fare del contropiede l’arma vincente. Ciò gli ha permesso di battere per 3-1 il Manchester City. L’altro big match ha visto un pareggio, nel “Clasico” il Real Madrid ha agguantato l’1-1 allo scadere con Sergio Ramos. Conte e Zidane continuano a sorridere e guardano le altre inseguitrici. Vedremo chi la spunterà.

LUCA RAIMONDI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...